Langhe, Roero e Monferrato

Weekend Lungo

Patrimonio Mondale dell'umanità

Quando raggiungerete questo territorio Patrimonio dell’UNESCO, i castelli, le torri e i villaggi fortificati vi riporteranno a un medioevo di lotte e splendori fatto di pellegrini, mercanti, capitani di ventura, crociati, monaci e agricoltori che hanno calpestato questo suolo lasciandovi un’eredità che ancora oggi potrete ammirare nelle costruzioni medioevali e nei paesaggi vitivinicoli delle colline modellate dal duro lavoro dei contadini.

Questo weekend IZONZO vi porterà a conoscere l’anima profonda e solenne di questi magici territori attraverso visite guidate a tema e degustazioni esclusive legate tra loro da panorami mozzafiato e percorsi motociclistici di assoluto interesse, studiati ad hoc per riempire il cuore e lo spirito di emozioni uniche e irripetibili.


Itinerario

CARATTERISTICHE

Da / a
Alba/ Alba
Durata
4 giorni / 3 notti
Distanza
630 km
Chilometri giornalieri
210 km
Percorso
Stradale
Livello
Facile
Partecipanti min/max
8/12

SERVIZI INCLUSI

Hotel
4* o equivalente
Cene con bevande incluse
3
Colazioni continentali
3
Team Rider
1
Strumenti di viaggio
smartphone, tracker GPS, Travel-Book
Sicurezza
Focus Point - Global Overwatch and Rescue™
Assicurazione
medica e bagaglio
Gadget Izonzo
scaldacollo Izonzo, maglietta commemorativa, adesivi Izonzo, adesivi commemorativi
Tessera Izonzo Club
con 10 punti precaricati

SERVIZI AGGIUNTIVI A PAGAMENTO

3 Pranzi
con Formula XL
Visite, esperienze e degustazioni
con Formula XL
Assicurazione per rinuncia al viaggio

PARTENZE

  • Dal 14 al 17 luglio 2022
  • Dal 08 al 11 settembre 2022
  • Dal 29 settembre al 02 ottobre 2022

PREZZO

Guida

TEMPO DI GUIDA GIORNALIERO
60%
CAPACITA' DI GUIDA
40%

Esperienza

ENOGASTRONOMIA
80%
STORIA, ARTE E CULTURA
60%
PAESAGGIO
90%

Equipaggiamento Izonzo compreso nel prezzo

  • Smartphone
  • App di navigazione
  • App audioguida turistica Izonzo
  • App visualizzatore PDF
  • Tracker GPS satellitare
  • Localizzazione
  • Ricerca e soccorso

Perché con Izonzo ogni viaggio è indimenticabile

  • Gruppi poco numerosi
  • Percorsi originali e lontani dai tracciati turistici classici
  • Libertà di scegliere la propria andatura
  • Strade curvose e appassionanti oppure sterrati facili e divertenti
  • Panorami emozionanti e natura incontaminata
  • Visite supportate da guide turistiche locali
  • Degustazioni enogastronomiche guidate da esperti professionisti
  • Esperienze personali divertenti e coinvolgenti
  • Tessera Izonzo Club

Programma Giornaliero

Questa è la giornata del vostro arrivo; dal pomeriggio sarete accolti presso l’hotel a voi riservato per il pernottamento ad Alba dove vi potrete rinfrescare e riposare in attesa degli altri Clienti prima della partenza il giorno seguente.

In Hotel il vostro Team Rider IZONZO terrà il briefing iniziale della Vacanza, consegnandovi la documentazione e la strumentazione di viaggio (smartphone IZONZO con software di navigazione e audioguida IZONZO, tracker GPS) e fornendovi tutte le informazioni necessarie per garantirvi una Vacanza piacevole e sicura sotto ogni aspetto; in caso di necessità, il vostro Team Rider installerà in modo professionale la strumentazione di viaggio sulla vostra moto personale (per le moto a noleggio l’installazione sarà già stata eseguita prima del vostro arrivo).

In serata potrete gustare i piatti della cucina locale con una cena tipica che vi verrà servita in un ristorante caratteristico della zona con piatti autentici tradizionali.

Durante questa giornata vi muoverete nei territori di Langhe e Roero per scoprirne gli incantevoli paesaggi e le specialità vitivinicole attraverso strade fatte di curve, controcurve e allunghi tipicamente motociclistici.

In mattinata incontrerete uno dei punti panoramici più belli e inaspettati della Langa del Barolo, il maestoso Cedro del Libano di La Morra, un autentico belvedere da dove ammirare la catena alpina con vista sui vitigni di Nebbiolo e sui paesi di Langhe e Roero.

Poco più avanti la Cappella del Barolo, un piccolo gioiello dell’arte contemporanea circondato da colline coperte da vigneti, vi attende per una sorprendente visita esclusiva accompagnati da una guida turistica esperta che vi farà scoprire i segreti nascosti di questa costruzione sui generis.

Alcuni chilometri di bellissime strade vi separano da una esclusiva visita guidata presso il più innovativo museo del vino esistente in Italia e tra i più importanti al mondo: il Museo WiMu, nel cuore di un territorio famoso nel mondo per i suoi vini e all'interno di un castello dalla storia millenaria dove intraprenderete un viaggio interattivo ed emozionale attraverso la cultura e la tradizione del vino.

Un pranzo leggero vi sarà servito in un ristorante tipico non distante, per poi proseguire lungo un percorso di curve e saliscendi collinari che invogliano alla guida dinamica ma pur sempre attenta; il Castello di Caldera vi attende lungo il cammino prima di arrivare nel tardo pomeriggio in hotel.

La giornata non è ancora conclusa: dopo un meritato relax nella SPA dell’hotel, accompagnati da un minibus a voi riservato raggiungerete il Castello di Grinzane Cavour che ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Qui, scortati da una sorprendente guida che vi lascerà davvero meravigliati, visiterete il Castello e scoprirete i suoi segreti e le sue leggende prima di essere accompagnati all’Enoteca Regionale Piemontese Cavour presente all’interno del Castello stesso, vetrina prestigiosa dei migliori vini e grappe piemontesi, rigorosamente selezionati, che potrete degustare consigliati da un esperto sommelier.

La cena al Castello vi attende: nel suo prestigioso ristorante vi sarà servita una cena tipica esclusiva nella quale tutto viene riletto e reinterpretato utilizzando esclusivamente materie prime del territorio e rispettando il ritmo delle stagioni.

Il risultato è costituito da piatti sorprendenti, che vi restituiranno l’emozione di un gusto legato al ricordo di un tempo, reso attuale dallo Chef Marc Lanteri.

Oggi vi attendono strade spettacolari per una giornata all’insegna del pieno godimento motociclistico attraverso un percorso fisico ed emozionante formato dal mosaico d’infiniti paesaggi della Strada Romantica delle Langhe e del Roero.

Undici tappe attraverso le quali vi verrà svelato lo straordinario paesaggio naturale e umano, al tempo stesso unico e multiforme, che vi sarà descritto dalla vostra Audio Guida IZONZO attraverso aspetti che per tradizione o suggestione ne sanno evocare lo spirito d’insieme.

Di tappa in tappa, scortati da panorami tra i più affascinanti al mondo, entrerete a contatto con i gioielli di questa terra: la sua rigogliosa produzione vinicola, il tartufo e le nocciole, ma anche le sue secolari tradizioni, le piccole gemme dell’architettura rurale che ornano borghi e declivi, le testimonianze dell’epoca feudale fatte di castelli e torri, le fastose residenze che svettano dalle creste più suggestive.

A bordo della vostra moto proverete l’emozione di un’immersione totale in una trama di storie e memorie declinata attraverso undici temi, dal rapporto dell’uomo con la sua terra alle tradizioni popolari, fino alla storia più recente, attraverso i quali avrete modo di scoprire e interpretare il territorio che attraverserete: un’esperienza motociclistica insolita e originale ma rispettosa dei ritmi e dello spirito di questo splendido territorio che intuirete dall’allestimento dei punti panoramici, siano essi in cima alle colline o all’ombra di antiche torri, pensati per godere appieno del paesaggio che li ospita.

Durante la mattinata una guida locale vi accompagnerà nella visita alla superba e millenaria Torre del Barbaresco, il torrione medioevale più grande e massiccio del Piemonte dalla cui sommità la vista spazia oltre il fiume Tanaro verso Le Langhe, il Roero, l’Astigiano ed il più lontano Monferrato, spingendosi fino alle Alpi.
Al suo interno conoscerete le storie di uomini, luoghi, ed etichette che hanno contribuito a rendere il Barbaresco un vino famoso a livello mondiale e, in una sala dedicata, potrete confrontarvi con due diversi approcci all’analisi sensoriale: una tecnica e una turistica di educazione dei sensi.

Al termine, un ascensore in vetro vi porterà infine sulla terrazza panoramica dove potrete abbracciare con lo sguardo le colline ed il panorama circostante, perdendovi nella sua strabiliante bellezza.
La pausa pranzo vi attende in un rustico rifugio caratteristico dove gusterete squisite carni alla brace dal sapore unico e inconfondibile.

Il pomeriggio si dipana su percorsi motociclistici entusiasmanti per accompagnarvi fino all’hotel, dove avrete modo di godere del relax offerto dalle sue strutture dedicate.

In serata, con un minibus a voi riservato, raggiungerete la Cantina Ceretto nella Tenuta Monsordo Bernardina per una visita educativa dedicata a esperti e appassionati durante la quale scoprirete l’antica cantina ed il panoramico Acino, terminando poi con una degustazione esclusiva focalizzata su Barolo e Barbaresco che vi permetterà di acquisire direttamente molte conoscenze sui vini e sui vigneti più rappresentativi di questa meravigliosa terra.

La cena vi sarà servita presso l’Enoclub, una “crota” (cantina) ristrutturata nel rispetto della realtà storica e trasformata con sapienza in un rinomato ristorante riservato ed accogliente; qui potrete rifocillarvi e condividere tra veri appassionati l’amore per la cucina e il vino di alta qualità gustando i raffinati sapori tradizionali delle portate classiche e della cultura enogastronomica locale, secondo la stagionalità delle materie prime.

Il Monferrato vi attende: dolci colline segnate da percorsi motociclistici armoniosi e coinvolgenti vi condurranno alla Basilica di San Giovanni Bosco, posta sul Colle Don Bosco, nel luogo dove sorgeva la casa natia del Santo; qui sarete testimoni di una visita nello spirito e nell’opera di un Santo amato da generazioni di giovani e fondatore della Congregazione Salesiana.

Lungo il percorso della giornata vi troverete a sostare per una visita presso la sorprendente cantina Cà Nova nei dintorni della quale si coltiva la vite fino dalla notte dei tempi.

Questa cantina custodisce un inatteso tesoro sotterraneo, l’Infernot, ovvero piccoli vani sotterranei interamente scavati nella pietra da cantone, tipica arenaria marnosa-calcarea presente nel territorio, pensati per la conservazione del vino e degli alimenti grazie alla sua capacità di mantenere una temperatura costante nel corso delle stagioni.

È qui che vi aspetta una degustazione che vi farà compiere un salto epocale in questa tradizione millenaria ma allo stesso tempo adeguata ai tempi moderni dove, in un locale di degustazione attuale e giovane, potrete pranzare degustando i vini prodotti abbinati ai piatti tipici di questa terra.

Il vostro percorso procede nelle terre vitivinicole del Monferrato e dell’Alta Langa dove gli spunti di riflessione sulla storia e la cultura enogastronomica di questa regione non mancano; a Moasca, presso un Castello trecentesco con le sue imponenti torri, avrete modo di sostare per un momento di relax in una delle più belle terrazze dell’Alta Langa, aperta sulle sue dolci colline.

Il libero accesso alle preziose opere d'arte accolte nella sala espositiva del Castello, una rigorosa e accorta selezione di materie prime per i piatti della tradizione piemontese, i grandi Vini del Piemonte sono tutti ingredienti per accompagnarvi ancora una volta in un memorabile percorso di sensazioni ed emozioni enogastronomiche a vostra disposizione per una merenda davvero indimenticabile.

La vostra vacanza volge al termine: a breve raggiungerete il punto di incontro finale con il vostro Team Rider ad Alba.

La sera della domenica il vostro Team Rider vi aiuterà ad espletare le formalità di fine viaggio per poi salutarvi e augurarvi un buon rientro fornendovi qualunque indicazione vi possa essere utile per le future vacanze con IZONZO.

i nostri partner

Un network di professionisti, tante opportunità per i nostri viaggiatori
Valigia dei Sogni Sas - Partita IVA 02914200130 - Licenza 38748/27.10.05 LC - REA SO 74357 - Direttore Tecnico Enrico Balestrieri - RC T Unipol Sai 17184022 - Fondo Garanzia: Fondo Vacanze Felici socio ordinario 514